Premio SMAU al Progetto S.I.MO.NE. PDF E-mail

La Città di Torino vince il Premio SMAU “e-Government: I campioni del riuso” consegnato lo scorso mercoledì 14 maggio 2014, durante l’edizione torinese dell’evento, per il progetto S.I.MO.NE. – Sistema Innovativo di gestione della MObilità per le aree metropolitaNE, finanziato dal programma nazionale ELISA e coordinato da Torino. Il progetto, conclusosi nel 2012, ha portato alla definizione di un modello di riferimento nazionale per la gestione della mobilità e lo scambio di dati di traffico utilizzabile anche da altre amministrazioni locali. Il coordinamento tecnico è stato affidato a 5T – Tecnologie Telematiche Trasporti Traffico e Torino, società in-house providing della Città di Torino specializzata nei sistemi intelligenti di trasporto (ITS – Intelligent Transport Systems) e ha coinvolto altre pubbliche amministrazioni quali Città di Bologna, Città di Genova e le Province di Firenze e Cagliari.

La soluzione a riuso del progetto che è stata premiata è il software Aggregatore dati Floating Car Data (FCD) che consente di monitorare in tempo reale lo stato del traffico su un’area definita, grazie all’utilizzo di dati FCD, prodotti da flotte di veicoli attrezzate o da operatori telefonici. 5T ha curato la progettazione, lo sviluppo e l’implementazione di tale soluzione con lo scopo di aumentare l’estensione e la capillarità dei sistemi esistenti di rilevamento delle informazioni, riducendo da una parte le infrastrutture necessarie sul territorio e dall’altra, migliorando contemporaneamente la tempestività e la significatività delle informazioni erogate agli automobilisti. La soluzione consente quindi di monitorare il traffico su aree vaste senza dover installare costose stazioni di misura del traffico ed eliminando conseguentemente gli oneri di gestione e manutenzione.

I Floating Car Data, forniti da società di assicurazione, operatori di telefonia mobile e gestori di flotte automobilistiche, vengono integrati ed opportunamente elaborati dall’aggregatore, attraverso il protocollo di comunicazione “S.I.MO.NE”, anch’esso sviluppato da 5T. Con l’acquisizione di tali dati, è quindi possibile ricostruire la situazione del traffico sulla rete stradale di riferimento, migliorare la qualità delle informazioni per la pianificazione, effettuare simulazioni aderenti alla realtà e soprattutto abilitare servizi di informazione sul traffico in tempo reale a beneficio dei cittadini.

Il sistema è già attivo nelle città partner del progetto. Per quanto riguarda la Città di Torino e la Regione Piemonte, rappresenta il modulo principale del Traffic Operation Centre regionale, gestito da 5T, attraverso il quale sono monitorati oltre 34.000 km di strade regionali e grazie al servizio “Muoversi in Piemonte”, i cittadini sono costantemente aggiornati con informazioni puntuali e tempestive.

Il Comune di Torino e 5T sono particolarmente attivi nel promuovere e diffondere le soluzioni del progetto, attraverso convegni, iniziative pubbliche e soprattutto offrendo supporto tecnico e organizzativo alle Pubbliche amministrazioni che intendono richiedere la soluzione in riuso.

Nella sezione Download di questo sito sono disponibili:

  • la versione aggiornata del protocollo S.I.MO.NE., giunto alla sua terza edizione;
  • per i soli utenti registrati, il pacchetto software Aggregatore FCD versione 3.0 con la relativa documentazione tecnica.